“Broken Sword”, il videogame

Come per la maggior parte dei ragazzi nati sul finire degli anni Ottanta, la PlayStation ha rappresentato qualcosa di fondamentale, d'imprescindibile, specialmente nell'età adolescenziale. Mentre alcuni amici non hanno più abbandonato il vizio di "chiudersi" con la consolle, altri, come il sottoscritto, si sono gradualmente distaccati da quel mondo. Un bel mondo, non c'è dubbio. Perché giocare ai videogiochi era un gran bel passatempo. Quando a metà anni Novanta venivano rilasciati i primi supporti e i primi giochi, l'entusiasmo era ...

Ciao Gianmaria…

Ho saputo ieri sera della morte di Gianmaria Testa e sono ancora sconvolto, senza parole. Sapevo come tutti della sua malattia, del fatto che ancora ci stesse combattendo. Ma ero convintissimo che ce l'avrebbe fatta. Ero sicuro che pian piano tutto si sarebbe risolto. Lo intuivo dalla serenità con cui continuava a scrivere su Facebook, aggiornando i fan circa i prossimi progetti, oppure ripescando vecchi brani del passato. Invece alla fine ha vinto quel maledetto tumore. Che l'ha portato via ...