Gifts for… me

So perfettamente di essere atipico nei modi e nelle abitudini, specialmente riguardo la fruizione della musica. Eppure non riesco a rinunciare al disco in quanto oggetto. Escludendo il concerto, per me l'ascolto di canzoni deve avvenire attraverso l'accensione di uno stereo. Da quando sono bambino ho l'assoluta necessità di ascoltare gli album musicali. Perché? La risposta è semplice: percepisco il cd (o il vinile) come un film, come un libro, come un oggetto in grado di generare una narrazione. Ovviamente ...

Bentornato Damien

Ho sempre pensato che per realizzare grandi opere, che siano dischi piuttosto che film o libri, sia necessario prendersi molto tempo. Lasciar passare parecchi anni tra una produzione e l'altra, ecco. Una percezione di questo tipo l'ho avuta ben presto contemplando ad esempio la carriera di Fabrizio De André, uno che a partire dalla metà degli anni Ottanta iniziò ad impiegare circa sei anni per scrivere e registrare i suoi album. Fortunatamente c'è chi ancora oggi ragiona in questa maniera. ...