Army of Lovers (Lee Ryan)

21 gennaio 2023 0 , , , , 0

Circa vent'anni fa, come tanti altri ragazzi della mia generazione, ascoltavo i Blue. Non ero un fan e non compravo i loro dischi, ma se mi capitava di sentire un loro brano alla radio o alla televisione rimanevo sintonizzato, evitando di cambiare canale o frequenze. Credo che nel pop internazionale dei primi Duemila abbiano piazzato qualche hit interessante, o quantomeno gradevole. Nell'estate del 2005, quando ormai avevo cominciato a seguire con estrema attenzione le intricate dinamiche della discografia italiana ed ...

“Howl”, disco mozzafiato dei Black Rebel

In quanto loro fan da più di dieci anni, adoro follemente tutti i dischi che i Black Rebel Motorcycle Club hanno rilasciato dal 2001 in poi. Difficile stabilire se sia migliore "Baby 81" o "Specter at the Feast", oppure "Beat the Devil's Tattoo" o "Take Them On, On Your Own". Devo però ammettere che l'album di Peter Hayes e soci che mi capita di ascoltare con maggiore frequenza è "Howl", dato alle stampe nel 2005. È un lavoro magnifico, una ...

“Ballate per piccole iene” degli Afterhours, un lavoro eccellente

Riascolto con enorme piacere ed emozione, in questo giorno festivo all'insegna del relax e della legittima lentezza mentale nonché fisica, l'album "Ballate per piccole iene" degli Afterhours che venne rilasciato dalla band milanese nella primavera del 2005. Sono legatissimo al lavoro in questione, nonostante sia dell'idea che Manuel Agnelli e soci abbiano sfornato lavori addirittura migliori ("Germi", "Hai paura del buio?" e "Quello che non c'è", giusto per citare qualche titolo, sono dischi a dir poco irresistibili e non credo ...

Tripping (Robbie Williams)

15 giugno 2019 0 , , , , 0

Sembra ieri che le radio nazionali e le principali emittenti televisive musicali cominciavano a diffondere Tripping, singolo apripista di "Intensive Care", il quinto album di Robbie Williams composto da brani inediti. Era il settembre del 2005, io frequentavo il quarto superiore al Liceo "Cornelio Tacito" di Roma e, nonostante nella mia testa ci fossero soprattutto il pallone e le ragazze, ero già piuttosto attento a quanto avveniva in ambito discografico, sempre pronto ad annotare la pubblicazione di dischi che, soldi ...

Perché “Pezzi”?

«Carino il blog, complimenti! Mi sembra fatto bene. Ma... toglimi una curiosità... perché l'hai chiamato Pezzi?». Questa è una frase che mi è capitato di sentire pronunciare più volte da diversi amici che nei giorni scorsi sono passati a farsi un giro qui (e per questo li ringrazio subito). Dunque, perché Pezzi... è molto semplice e in realtà c'è più di un motivo. Pezzi perché cercavo un titolo breve per il blog, possibilmente composto da una sola parola. Pezzi perché ...