Prima Radio Onda Rossa, poi Radio Antenna Suono quindi, inaspettatamente, Radio Orte. Sei anni dopo aver concluso a malincuore la mia attività radiofonica ho ripreso in maniera del tutto casuale a mettermi dietro un microfono all’interno di uno studio per parlare al pubblico e mettere canzoni. Ciò è accaduto nel febbraio del 2020, quando grazie all’amico Francesco Sicheri ho fatto il mio ingresso a Radio Orte, emittente che trasmette in zona sui 98.90 FM e che si può ascoltare anche in streaming collegandosi al suo sito ufficiale.
Da tempo sognavo di dedicarmi nuovamente e con costanza a questa mia grande passione. Vero è che trovare una soluzione adatta anche alle mie esigenze e ai miei impegni quotidiani non era affatto semplice. Poi, incontrando a Roma il caro Francesco nel dicembre del 2019, si è creata l’opportunità di ripartire ideando insieme una trasmissione da poter includere nel palinsesto della radio. Sono bastate quattro chiacchiere davanti a una birra presa in un pub nel quartiere Quattro Venti e qualche messaggio scambiato su WhatsApp nelle settimane successive per stabilire scaletta tipo delle puntate, sigla e titolo del format: ecco servito allora “Brain Shake”, programma di cui entrambi andiamo molto fieri e che ci permettere di lavorare insieme divertendoci al contempo.
Oltre a Francesco, ringrazio tanto Elisa Felici e tutto lo staff di Radio Orte per avermi accolto all’interno di una realtà valida, professionale e stimolante. La speranza è quella di portare avanti il più possibile questa collaborazione.

Comments are closed.