Aggiornamento sulle attività in radio e in tv

L'emergenza nazionale, nonché mondiale, generata dalla diffusione del coronavirus condiziona o addirittura impedisce, in queste settimane, il lavoro di molte persone. Nel mio caso, al momento mi ritrovo a lavorare da casa. Ciò significa non poter registrare nulla tanto a livello televisivo quanto in ambito radiofonico. In merito a Retesole, che da tempo mi vede dividermi tra Roma e Perugia, non c'è modo di portare avanti nessun tipo di produzione. Lunedì scorso, 30 marzo, è andata in onda l'ultima puntata ...