Il ritorno di Iron & Wine con “Beast Epic”

Immaginavo che Samuel Beam, per tutti Iron & Wine, fosse al lavoro su un nuovo disco di canzoni inedite, ma non credevo fosse già in procinto di sfornare qualcosa da qui a pochi mesi. E invece stamattina il caro Francesco Sicheri mi scrive su WhatsApp che il seguito ideale dello splendido “Ghost On Ghost” arriva nei negozi sul finire dell’estate, mentre in rete si trova addirittura il primo singolo. Una notizia fanstastica, tanto da pensarci ripetutamente nel corso dell’intera giornata tra un impegno e l’altro.
Torno a casa, accendo pc e casse, vado su YouTube e faccio partire il videoclip di Call It Dreaming. Pochi secondi appena, giusto il tempo di contemplare le pennate morbide di chitarra acustica, il suono caldo delle percussioni, la voce da brividi del genio e l’andamento magico della melodia: un capolavoro. Difficile trovare oggi artisti del genere, pieni di sensibilità e di cose da dire, con la sola voglia di proporre ciò che gli viene meglio, con naturalezza.
Call It Dreaming anticipa “Beast Epic”, lp nei negozi dal prossimo 25 agosto. Non ho proprio dubbi: sarà l’ennesimo grande progetto di un songwriter di cui si dovrebbe parlare di più in Italia. Confido davvero molto nella qualità della raccolta. La partenza è semplicemente ottima. Bene così.

Alessandro

No Comments Yet.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *